Invitalia stanzia dei fondi per la microimpresa

 

Invitalia, Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa, che opera su mandato del Governo per accrescere la competitività del Paese, al fine di favorire lo start-up di società di persone che  intendono fare investimenti fino 129.114 euro, ha stanziato i cosiddetti fondi per la microimpresa.

Possono usufruire dei contributi le società che operano nel settore della produzione di beni e/o di servizi, escluse quindi quelle del settore del commercio e agricolo e le società con un unico socio.

Per richiedere le agevolazioni rivolte alle start up è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:
- i soci che presentano la domanda devono essere maggiorenni
- i soci al momento della presentazione della domanda devono risultare “non occupati”
- i soci devono risiedere in Italia da almeno 6 mesi al momento della data di presentazione della domanda
- la sede legale e operativa della società deve essere in Italia
- la società deve essere già costituita al momento della presentazione della domanda

I fondi possono essere erogati in due forme: contributi a fondo perduto o finanziamenti a tasso agevolato, erogati attraverso anticipo e saldo.

Alla domanda di richiesta dei fondi, va allegato un business plan che descriva in modo preciso il progetto. Il bando è valido fino alla disponibilità delle risorse finanziarie.

Sul sito di Invitalia tutti i dettagli del bando di partecipazione.

ALTRI BANDI PER L’AVVIO DI IMPRESA

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>